Media
60 minuti
Secondo
Polpo

Ingredienti

  • ½ confezione Polenta Valsugana Rapida Gialla
  • qb basilico
  • 1 polpo di 1 kg
  • 2 zucchine
  • 150 g fagiolini
  • 60 g misticanza
  • Ingredienti per il pesto al basilico
  • 15 foglie basilico
  • 10 mandorle
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato, se gradito
  • qb olio extravergine d’oliva
  • qb sale
  • qb pepe

Porzioni

4 Porzioni

Per questa ricetta abbiamo utilizzato

Polenta valsugana

la Classica

Preparazione

Pulite il polpo e lessatelo in acqua bollente per 1 ora con qualche chicco di pepe in grani e un pizzico di sale, poi lasciatelo raffreddare nel brodo di cottura. Quando sarà freddo, scolatelo e tagliatelo a pezzi.

Polenta: ponete sul fuoco una casseruola con 750 ml di acqua, salate a piacere e portatela a bollore. Quando l’acqua bolle, versate a pioggia la farina di mais mescolando bene. Continuate a mescolare con un cucchiaio di legno per qualche minuto mantenendo l’ebollizione. Dopo 8 minuti la polenta è pronta.

Aromatizzate la polenta con foglie di basilico tritate.

Versate la polenta calda in una placca di 20 x 20 cm, unta, con un cucchiaio unto livellatela e lasciatela raffreddare.

Mondate i fagiolini, poi lessateli. Tagliate a bastoncini la buccia delle zucchine, poi cuocetela in padella in un filo d’olio. Regolate di sale.

Pesto al basilico: pestate alcuni chicchi di sale grosso con le mandorle e le foglie di basilico, poi emulsionate con olio, sale, pepe e parmigiano, se gradito.

Tagliate a bastoncini la polenta.

In una ciotola ponete il polpo, i fagiolini e le zucchine e condite con la metà del pesto al basilico.

Distribuite la preparazione nei piatti, completate con la misticanza e la polenta.

Servite l’insalata con il pesto rimasto, posto in una ciotola.